Archivio dell'autore: segreteria PSL

1maggio

orientamento e speranza anche per il mondo del lavoro

Nella sezione Trivenetodocumenti -> relazioni, il messaggio rivolto alle genti del Nordest, in occasione della festività del Primo Maggio, dalla Commissione per la Pastorale sociale e del lavoro della Conferenza Episcopale Triveneto.

Il messaggio, redatto dall’arcivescovo di Trieste e vescovo delegato per la CET mons. Giampaolo Crepaldi, intende esprimere, in occasione della Giornata tradizionalmente dedicata al lavoro, “la solidale condivisione alle profonde aspirazioni di giustizia e di sviluppo integralmente umano che da sempre caratterizzano il mondo del lavoro delle nostre Regioni”.

settsociali

settimane sociali

“Il Vangelo illumina l’uomo intero, generando così non solo solidarietà, ma anche cultura e dando origine a modi di vedere se stessi, gli altri, la vita ed il mondo che, pur nelle diversità e secondo tradizioni specifiche, possiedono principi comuni che generano ethos, cultura, civiltà, per promuovere lo sviluppo integrale dell’uomo………Ai discepoli Gesù non dice siate, ma voi siete il sale della terra e la luce del mondo. La presenza della Chiesa nel mondo vuole essere a servizio di tutto l’uomo, che è uno in se stesso e non sopporta schizofrenie”

(dal documento conclusivo della 46^ Settimana Sociale dei Cattolici italiani – Un cammino che continua…..dopo Reggio Calabria)

questionario

QUESTIONARIO – Famiglia, scuola, lavoro, territorio: i giovani in provincia di Venezia

Il questionario sul tema “Famiglia, scuola, lavoro, territorio: i giovani in provincia di Venezia” è stato organizzato dalla Pastorale sociale del Lavoro del Patriarcato di Venezia in collaborazione con la Fondazione Leone Moressa.

 

Per qualsiasi informazione puoi rivolgerti ai ricercatori della Fondazione Leone Moressa al numero: 041 26 97 817 oppure scrivendo via e-mail:  info@fondazioneleonemoressa.org

Altrimenti puoi telefonare alla segreteria della Pastorale sociale del lavoro 041 546 44 37 la mattina dal lunedì al venerdì dalle 9.30 – 12.00, o scrivere alla e-mail: psl.ve@patriarcatovenezia.it

marciapace2011

marcia della pace 2011

Come di consueto la MARCIA della PACE 2011 si è svolta nei luoghi della Vista Pastorale in corso (centro storico di VENEZIA).

Il corteo, composto da circa cinquecento persone, è partito dalla chiesa dei Tolentini ed è arrivato alla basilica dei Frari dopo essere passato per piazzale Roma, il ponte della Costituzione, quello degli Scalzi e campo San Rocco.

Ai Tolentini, a cura della Fondazione Oasis, il giovane francescano fra Pio, egiziano giunto da Milano ha reso la sua testimonianza: «Siamo pronti, per fede, a dare la nostra vita per i fratelli?». La domanda è stata ripresa dal Patriarca Scola ai Frari nella riflessione conclusiva in cui ha rinunciato al discorso scritto per parlare a braccio.

Alla fine è stata illustrata la storia di Christian de Chergè, priore del monastero di Tiberine, in Algeria, martire a metà anni Novanta che, presagendo la morte aveva perdonato e consegnato a Dio gli eventuali assassini suoi e dei confratelli.

Come nei precedenti anni si è tenuto il «Pomeriggio di pace» nella sede del Cif-Centro italiano femminile, con laboratori, incontri e riflessioni a cui hanno partecipato 150 ragazzi d’età delle scuole superiori.

– locandina Marcia Pace 2011

– testimonianza Fra Pio

RASSEGNA STAMPA

– CORRIERE DEL VENETO & LA NUOVA – sabato 29 gen 2011

–  SIR – lunedì 31 gen 2011

IL GAZZETTINO DI VENEZIA – lunedì 31 gen 2011

– LA NUOVA – lunedì 31 gen 2011

gazzettino - 27 ottobre 2010

Patriarca presso la Provincia di Venezia

Articoli riguardanti la visita del Patriarca, Angelo Scola, presso la Provincia di Venezia, dove si cita la collaborazione con la Pastorale sociale:

nonché la nostra precisazione del 29 ottobre:

GAZZETTINO DI VENEZIA VENERDI’ 29 OTTOBRE
Pag XXXIV –
L’impegno della Pastorale sui problemi della società (lettera della Pastorale sociale del lavoro)

Come Pastorale sociale e del lavoro, vogliamo ringraziare la direzione del Gazzettino per lo spazio riservato sull’edizione del 27 ottobre scorso riguardo l’incontro del patriarca, Angelo Scola a Ca’ Corner con la presidente della Provincia, Francesca Zaccariotto anche per la visibilità data al lavoro che questa Pastorale sta svolgendo. Volevamo dare un quadro più generale e reale del lavoro in corso d’opera sull’occupazione, giovani, precarietà ecc. che vede collaborare con la Pastorale sociale e del lavoro diversi soggetti operanti sul territorio: Acli, Adiconsum, Coldiretti/giovani, Collegio geometri, Confcommercio, Confcooperative, Confindustria/giovani, Consulenti del lavoro, Cgil, Cisl, Uiltucs, Fiaip, Fondazione Moressa, Forum Famiglie, Labor, Legacoop, Pastorale giovanile, Pastorale per gli stili di vita, Reyer, Scuola per la formazione e l’impegno socio politico, Umana, Venezia opportunità (Cciaa). Questo per far conoscere l’impegno assiduo e fattivo dei partecipanti in continuo dialogo con la Chiesa per contribuire a sensibilizzare la società ai problemi reali del momento nel mondo del lavoro.